FIT JUNIOR PROGRAM

Il FJP è un programma basato su alcuni principi didattici che, correttamente applicati, determinano condizioni favorevoli per un’esperienza ottimale di apprendimento. Tali principi sono: multilateralità, multiformità, gradualità, specificità dell’apprendimento e apprendere giocando.

Il principio della multilateralità sostiene che gli aspetti tecnico, tattici, fisici e psicologici del tennista devono essere sviluppati simultaneamente dall’inizio.

Ciò è possibile attraverso un’attenta scelta in termini di pianificazione, mezzi didattici e metodologie utilizzate.

Tale percorso si divide in quattro settori identificati con il nome di animali e il passaggio da un gruppo all’altro è strettamente correlato al livello di competenze acquisite.

LIVELLO DELFINO = MINITENNIS fase di Avviamento

delfino.png

Significato livello Delfino

Il livello delfino si basa su una proposta didattica suddivisa in 12 passi dove verranno attivate contemporaneamente 4 differenti aree di competenza:

  • Area mentale (sensazioni provate durante il gioco e primi pensieri)

  • Area motoria (sapersi muovere nel campo e comprendere la pallina)

  • Area tattica (comprensione del gioco)

  • Area tecnica (imparare ad eseguire i primi colpi partendo dai pre-requisiti della tecnica)

Tali aree si determinano reciprocamente e pertanto l’insegnante dovrà prestare attenzione affinchè la proposta didattica sia costruita coinvolgendo tutte le 4 aree favorendo una crescita equilibrata del giovane tennista.

 

Regole Delfino

  • Età: 6-7-8 anni

  • Racchetta: 19” per delfino, 21” super delfino

  • Pallina: red

  • Campo: mt 5x10,97 con rete cm 50 e divisione area di battuta per super delfino

 

Programma Delfino

Sono le esercitazioni da inserire ad inizio anno

LIVELLO CERBIATTO: avviamento fase di pre-perfezionamento

cerbiatto.png

Significato cerbiatto

E’arrivato il momento di diventare un vero e proprio giocatore di tennis. Il programma prevede 12 passi come nel livello precedente e restano centrali le quattro aree indicate nel livello delfino. In aggiunta il percorso verrà implementato con altri ambiti disciplinari.

Anche in questo livello ogni passo offrirà delle novità con difficoltà crescenti, finalizzate a perfezionare delle tecniche già apprese nel livello Delfino.

Apprendere un nuovo passo permetterà di migliorare ed innalzare il proprio livello di gioco e le proprie abilità. Il passaggio da un passo a quello successivo non è legato al tempo ma alla buona comprensione ed esecuzione dell’esercizio medesimo.

Sotto l’aspetto motorio verranno sviluppate ed allenate le capacità coordinative che risultano fondamentali nell’apprendimento del tennis.

Sotto l’aspetto tattico si apprendono conoscenze tali da risolvere i piccoli problemi che si incontrano nelle partite e che permettano di mettere in difficoltà l’avversario.

Regole del Cerbiatto

  • Età: 7-8-9 anni cerbiatto; 8-9-10 anni super cerbiatto

  • Racchetta: 21” per cerbiatto, 23” super cerbiatto

  • Pallina: orange

  • Campo: mt 5,48x15,77, rete cm 60 per cerbiatto; mt 6x18, rete cm 70 per super cerbiatto

 

Programma Cerbiatto

Sono le esercitazioni da inserire ad inizio anno

LIVELLO COCCODRILLO: avviamento fase di perfezionamento

coccodrillo.png

Significato coccodrillo

Anche il percorso della terza parte nel mondo del tennis è composto da 12 passi. Ogni passo ti offrirà una novità: una nuova azione tattica, qualche tecnica da perfezionare o una difficoltà maggiore da superare.

La novità servirà a perfezionare le tecniche che già utilizzi. Imparerai così a sfruttare al massimo ilm loro potenziale.

I primi obiettivi da raggiungere sono quelli mentali, cioè le sensazioni che provi e che pensi mentre giochi a tennis. Gli obiettivi motori riguardano essenzialmente lo sviluppo delle capacità coordinative. Gli obiettivi tattici che imparerai sonio finalizzati a vincere gli incontri mettendo in difficoltà l’avversario. Gli obiettivi tecnici che sono finalizzati a perfezionare i colpi di base appresi nelle fasi precedenti e ad apprendere i colpi speciali. Infine a queste quattro aree si aggiunge quella degli obiettivi agonistici che significa confrontarsi con altri ragazzi.


Regole del Coccodrillo

  • Età: 10-11-12 anni per coccodrillo; 13-14 anni per super coccodrillo

  • Racchetta: 25” per coccodrillo, junior o normale super coccodrillo

  • Pallina: green

  • Campo: mt 8,23x19,77, rete cm 80 per coccodrillo; mt 8,23x23,77, rete normale per super coccodrillo.

 

Programma Coccodrillo

Sono le esercitazioni da inserire ad inizio anno